Festival Sabir: Communitas presente con i progetti “Sipla” e “Fra Noi”

Il Consorzio Communitas sarà presente al Festival Sabir in programma a Lecce il 28-29-30 ottobre. Siamo felici e orgogliosi di poter contribuire con i nostri progetti, le nostre storie e la nostra rete di realtà che sul territorio portano avanti un’idea comune di società accogliente e solidale.

Di seguito il dettaglio degli incontri che ci vedranno protagonisti.

LA GRANDE TRANSIZIONE: IL LAVORO OGGI TRA SFIDE ED OPPORTUNITA’
PALAZZO DEL GOVERNO – VENERDI’ 29 OTTOBRE – 10:30-13:30

Il confronto sulle modalità di attuazione del Piano europeo, con un particolare riferimento all’utilizzo del FSE+, è indicato dalla Commissione come uno degli strumenti principali per realizzare la strategia e gli interventi di integrazione e inclusione delle persone migranti. Durante l’incontro si approfondirà in che modo quanto previsto dal Piano potrà essere recepito nei prossimi Programmi nazionali e regionali della politica di coesione 2021-2027, in un’ottica complementare con gli investimenti previsti nel PNRR, con altri fondi europei (FAMI, FEASR, etc.) e con i fondi delle politiche ordinarie (nazionali e territoriali). Si punterà a sostenere la centralità di una programmazione integrata basata sul coinvolgimento anche del partenariato (istituzionale e economico e sociale), per rafforzare le capacità di attuazione degli interventi sui territori, secondo un approccio di riduzione dei divari territoriali e delle disuguaglianze.

Introduce e coordina: Anna Teselli, CGIL Nazionale

Intervengono:

Marianne Doyen DG EMPL, Commissione Europea
Dott.ssa Stefania Congia, Direzione Generale dell’immigrazione e delle politiche di integrazione Ministero del Lavoro
Dott.ssa Marina D’Angelo, Anpal;
Conferenza delle Regioni e delle Province autonome (tbc);
Anci della Commissione Immigrazione e Politiche per l’integrazione (tbc)
Michele Plati – Consorzio Communitas
Giuseppe Gesmundo, Segretario Generale, CGIL Puglia
Camilla Orlandi Responsabile Dipartimento Immigrazione – Anci
Stefania Maselli Piano Nazionale Integrazione – Anci
Manuel de la Rocha (MPDL)
Conferenza stato – Regioni in attesa di conferma
Conclude: Giuseppe Gesmundo, Segretario Generale, CGIL Puglia

INFO E PRENOTAZIONI
LA GRANDE TRANSIZIONE: IL LAVORO OGGI TRA SFIDE ED OPPORTUNITA’
PALAZZO DEL GOVERNO – VENERDI’ 29 OTTOBRE – 10:30-13:30

La pandemia sta avendo un grande impatto rimodellando il mondo del lavoro. Forte accelerazione della digitalizzazione delle aziende e investimenti in nuove tecnologie che comportano riadattamenti nelle strategie di produzione, approvvigionamento e distribuzione. Ma quali sono le conseguenze sul lavoro e sui lavoratori? In particolare sui lavoratori stranieri e quelli maggiormente vulnerabili? Il panel approfondisce questi cambiamenti e analizza gli adattamenti necessari per favorire l’inserimento al lavoro delle categorie fragili.

Modera: Valentina Murrieri, Giornalista di LeccePrima

Intervengono:

Daniele Albanese, Caritas Italiana/Consorzio Communitas
Fabio Papa, Docente di Economia e Direttore Scientifico di Institute of Applied Economic Research (online)
Tatiana Esposito, Titolare della Direzione generale dell’immigrazione e delle Politiche di Integrazione del Ministero Lavoro
Nunzia De Capite, Caritas Italiana
Monica Molteni, Mestieri/Consorzio Communitas
Fausto Durante CGIL Nazionale

Conclude Stefano Tassinari, ACLI

INFO E PRENOTAZIONI

IL CONTRASTO AL CAPORALATO IN AGRICOLTURA: QUALI PROSPETTIVE?
UNIVERSITA’ – VENERDI’ 29 OTTOBRE – 15:00-16:30 (diretta streaming)

Il caporalato continua ad essere una delle forme più diffuse di illegalità e sfruttamento che riguardano il nostro Paese da nord a sud.
Negli ultimi anni la comprensione del fenomeno e la sua visibilità hanno consentito di farla emergere in tutta la sua gravità e questo è forse il primo passo per cominciare a ridurre lo spazio del caporalato.
Le istituzioni e la pubblica amministrazione stanno aumentando gli sforzi per contrastare il caporalato, ma la grande frammentarietà degli interventi sul piano nazionale non ha consentito ancora di ottenere risultati adeguati.
La società civile organizzata, associazioni, sindacati e movimenti, svolgono un ruolo importante in questo quadro e intendono, insieme alle istituzioni, perseguire l’obiettivo del contrasto cercando una convergenza tra le tante iniziative e esperienze.

Coordina: Toni Mira (Avvenire)

Introduce: Antonio Russo (ACLI)

Intervengono:

Andrea Orlando (Ministro del Lavoro),
Donato Pentassuglia (Ass.re all’Agricoltura, Regione Puglia, TBC),
ANCI tbc;
Jean René Bilongo (Fondazione Placido Rizzotto – FLAI CGIL),
Tatiana Esposito (Direttore Generale Immigrazione, Ministero del Lavoro)
Marco Calvetto, Patronato Acli
Conclude: Francesca Coleti (ARCI)

INFO E PRENOTAZIONI

IL CONTRASTO AL CAPORALATO IN AGRICOLTURA: ESPERIENZE A CONFRONTO A PARTIRE DAL PROGETTO SIPLA
UNIVERSITA’ – VENERDI’ 29 OTTOBRE – 17:00-18:30

La rete Sipla realizzata da Arci (progetto Sipla Sud su fondi FSE) e Consorzio Communitas (progetto Sipla Nord su Fondi Fami) , con il sostegno di Caritas Italiana è oggi la più importante rete sociale di contrasto allo sfruttamento lavorativo di persone straniere in agricoltura nel nostro Paese. Un fitto intersecarsi di circoli e comitati Arci, di Caritas Diocesane di tutte le regioni italiane che offrono un importante sostegno a uomini e donne, lavoratori/trici “indispensabili” , spesso relegati/te ai margini della legalità e in condizioni di vita non dignitosa. Il dialogo con il settore agricolo avviene attraverso i partner nazionali di progetto : Fairtrade, Adecco, Confcooperative Piemonte, Puglia, Lombardia è un asse portante della rete Sipla e della lotta allo sfruttamento lavorativo.

A conclusione dell’evento verrà presentata Campagna di sensibilizzazione a favore della filiera etica in agricoltura “Conosci la sua storia”

Coordina Toni Mira (Avvenire)

Introduce Caterina Boca Caritas Italiana

Intervengono:

Paola Vacchina Acli
Roberto Venneri, Dirigente della Regione Puglia
Stefano Iannillo (ARCI, coordinatore Sipla Sud)
Matteo Bellegoni Flai – CGIL
Partecipano: ACLI, CGIL, Reti progetti (SIPLA), Consorzio Communitas
INFO E PRENOTAZIONI
PERCORSI CREATIVI DI INCLUSIONE NEL SISTEMA DI WELFARE E SVILUPPO DI COMUNITA’ ACCOGLIENTI
UNIVERSITA’ – VENERDI’ 29 OTTOBRE – 15:00-17:00 (diretta streaming)

A partire dalle storie di accoglienza del Progetto APRI (Caritas Italiana) e FRA NOI (Communitas, finanziato dal FAMI), il seminario si concentrerà sulle strategie di inclusione delle persone migranti che, ponendosi in modo complementare a quelli “istituzionali” e lavorando sulla costruzione di comunità accoglienti, riescono ad incidere positivamente sulla capacità di costruire una rete di relazioni favorevoli all’integrazione sociale e socio-lavorativa delle persone accolte.

Modera: Vito D’Ettorre, giornalista TV200

Intervengono

Lucia Forlino
Tiziana Ferrittu
Milena Minessi
Roberto Guaglianone
Valeria Mele
Paolo Pagani
Testimonianze di famiglie tutor e presone in accoglienza

INFO E PRENOTAZIONI

PERCORSI DI INGRESSO LEGALE: RESETTLEMENT, CORRIDOI UMANITARI E RICONGIUNGIMENTO FAMILIARI IN UNA PROSPETTIVA EUROPEA
PALAZZO DEL GOVERNO – SABATO 30 OTTOBRE – 11:30-13:30

Nel contesto dell’attuale dibattito sulle strategie e sulle misure da adottare per una gestione efficace dei flussi migratori, il tema delle vie di accesso legale alla protezione internazionale sta rivestendo crescente attenzione nell’Unione europea.

Tuttavia i risultati concretamente raggiunti appaiono ancora insufficienti. Emergono però significative esperienze della società civile e un’accresciuta sensibilità e disponibilità delle comunità locali anche in risposta alla recente crisi afghana.

Il panel approfondirà le esperienze in atto e le prospettive europee per l’ampliamento di vie legali e sicure di ingresso.

Modera: Vito D’Ettorre, giornalista TV2000

Intervengono:

Daniele Albanese, Caritas Italiana/Consorzio Communitas
Giulio Di Blasi -Global Refugee Sponsorship Initiative Europe,
Giulia Gori – FCEI,
Leila Bodeux – Caritas Europa,
Andrea Pecoraro, UNHCR Italia
Valentina Itri, Arci – progetto su Resettlement “Compasso”
Alessandra Morelli, già UNHCR Niger
Eneida MJESHTR, Centre for Labour Right, Albania

 

INFO E PRENOTAZIONI

Leave a Reply